La Cresima o Confermazione

La Confermazione (in latino Confirmatio) o Cresima (dal latino tardo chrisma, dal greco χρῖσμα, chrîsma, “unzione”) è il Sacramento con cui i battezzati ricevono la pienezza dello Spirito Santo mediante l’imposizione delle mani e l’unzione del Crisma.

Se talvolta si parla della Confermazione come del “Sacramento della maturità cristiana”, ciò si riferisce all’età adulta della fede, che non coincide con l’età adulta della crescita naturale; e in ogni caso la grazia del Battesimo – e anche quella della Confermazione – è una grazia di elezione gratuita e immeritata, che non ha bisogno di una approvazione per diventare effettiva.

È un sacramento che può essere ricevuto una sola volta nella vita.

Modulo di richiesta informazioni per la cresima

Personaggi ed Interpreti

Può essere considerata parte del rito, anche se lo precede, la consacrazione del sacro Crisma: il crisma è consacrato dal Vescovo il Giovedì Santo durante la Messa Crismale.

Normalmente la Confermazione viene celebrata separatamente dal Battesimo e all’interno di una Santa Messa propria. La liturgia comprende la rinnovazione delle promesse battesimali la professione di fede da parte dei cresimandi; ciò evidenzia il fatto che la Confermazione si colloca in successione al Battesimo. Segue il rito essenziale del Sacramento mediante l’unzione del crisma sulla fronte da parte del Vescovo o di un suo ausiliario.

Come per il Battesimo, anche per la Confermazione è conveniente che i candidati cerchino l’aiuto spirituale di un padrino o di una madrina, ed è opportuno che sia la stessa persona scelta per il Battesimo, per sottolineare meglio l’unità dei due Sacramenti.

L’Elemento

L’elemento da considerarsi essenziale per il rito del sacramento è il segno dell’unzione con il crisma sulla fronte, detto “crismazione”, che evoca il dono dello Spirito Santo.

Quando

Ai bambini/e di quinta elementare è rivolto il catechismo in preparazione all’appuntamento con il sacramento. La data di questa liturgia viene fissata dal parroco con il Vescovo celebrante e viene comunicata durante gli incontri di catechismo, secondo il calendario stabilito.

Documenti Preliminari

È necessario presentare in Parrocchia prima del sacramento:

  1. Certificato di Battesimo del cresimando;
  2. certificato di Cresima dei/delle padrini/madrine.

Per saperne di più

Consigliamo http://it.cathopedia.org/wiki/Cresima